Il Forum tutto l'anno del 21 Settembre: "Il gusto e il coraggio di fare Impresa"

24/09/2021

Martedì 21 settembre alle ore 18.30 abbiamo realizzato l'incontro in video conferenza dal tema "Gusto e Coraggio di Fare Impresa".

 
Sono intervenuti:


Eugenio Conforti, Renovare Srl




Proiezione dell'intervento del Prof. Stefano Zamagni al Forum 2021



Mauro Regnoli, Cesare Regnoli e Figlio Srl



Gian Paolo Sandrinelli, Soc. Agr. Pieve a Salti 



Nicola Fiasconaro, Fiasconaro Srl



Davide Chiai, Caseificio Chiai



Angelo Frascarelli, Università di Perugia 


A sintesi dell'incontro alcune frasi dell'intervento di Stefano Zamagni:

 
"Qual è la differenza tra Manager e Imprenditore: l’Imprenditore è un soggetto che risolve problemi di decisione, il Manager è un soggetto che risolve problemi di scelta.
Che differenza c’è tra scelta e decisione?
Quando si va al ristorante e il camere ci porta il menù, leggiamo cosa c’è scritto e scegliamo il piatto che quel giorno maggiormente ci aggrada. Questo è un problema di scelta e per scegliere si applica il criterio di razionalità.
Un problema di decisione invece è quando un soggetto deve operare una selezione tra alternative di cui non sa niente o quasi niente, eppure deve decidere.
L’immagine è quella dell’esploratore, cammina, e ad un certo punto si trova di fronte ad un bivio, e lui deve decidere se prendere il sentiero di destra o di sinistra, ma lui non sa dove lo porterà. L’imprenditore è colui che si lascia guidare da una particolare virtù, che è la saggezza. Mentre per scegliere ci vuole razionalità, per decidere ci vuole saggezza."
 

"Per fare l’imprenditore ci vuole una grande visione, quando Cristoforo Colombo è partito non sapeva dove sarebbe arrivato, ma è partito comunque, perché aveva dentro di sé una tensione verso l’ignoto e soprattutto il desiderio. Noi dobbiamo risvegliare tra la nostra gente il desiderio, è chiaro che c’è un rischio maggiore, ma l’imprenditore ha l’abilità di guardare oltre quello che il breve termine gli conferisce."

 
"L’arte della combinazione: dove vediamo il bravo imprenditore? Se ha l'abilità di saper combinare non solo gli input fra di loro, ma le persone fra di loro, come il direttore d’orchestra.
Il direttore d'orchestra è bravo quando sa affiancare uno strumento vicino all’altro in armonia, perché conosce le personalità dei suoi musicisti e sa che se ne mette due che hanno caratteristiche complementari, l’armonia è assicurata. L’arte della combinazione è la virtù principale della funzione imprenditoriale, che però deve essere assistita da quella manageriale."


 
"Gilbert Keith Chesterton affermò: “Che differenza c’è tra costruire e creare? Chi costruisce ama l’opera delle sue mani dopo che l’ha costruita, chi crea ama quello che verrà in esistenza prima ancora che sia nato”.
L’’imprenditore è un creatore, perché ama la sua attività prima ancora di vederne i risultati. Amare il risultato già ottenuto è importante, ed è tipico del costruttore, ma oggi noi abbiamo bisogno di creatori."

 

Video

Newsletter

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter

Link utili

logo_cdo_bottom
Via Tolemaide, 146 47922 - Rimini

Sede operativa Rimini
Tel. +39 0541.740711
Fax +39 0541.747028
segreteria@cdoagroalimentare.it
© Compagnia delle Opere Agroalimentare - Piva 02542771205 - Privacy policy - Cookie policy - Siti internet by Pianetaitalia.com